Lista Blog
Archivio Blog
Disclaimer
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità; non può pertanto considerarsi una testata giornalistica, nè un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001 (Legge Urbani).
   
 
Registrazione |  | martedì 18 dicembre 2018
Accessi blog più recenti
Emanata la sentenza della CGUE nella causa C‑492/11 sulla mediazione
Eurolegal.it Blog Da Administrator Account il 27/06/2013 11.33
E' stata emanata oggi dalla III Sezione della CGUE la sentenza nella causa C‑492/11.
La Corte ha ritenuto che "poiché è stata dichiarata l’illegittimità costituzionale dell’articolo 5, comma 1, del decreto legislativo n. 28/2010, le parti non sono ormai più tenute a partecipare a un procedimento di mediazione. Di conseguenza, come illustrato dall’avvocato generale al paragrafo 29 delle sue conclusioni, dette questioni hanno perso la loro rilevanza ai fini dell’emananda decisione nel procedimento principale.". Di conseguenza ha dichiarato che "non vi è più luogo a rispondere alle questioni sollevate in via pregiudiziale dal Giudice di pac ...
Inoltre...

Le garanzie costituzionali tra il livello nazional-statale e il livello europeo-comunitario
Eurolegal.it Blog Da Administrator Account il 17/06/2013 10.39
Negli approfondimenti il video del Convegno "Le garanzie costituzionali tra il livello nazional-statale ed il livello europeo-comunitario" tenutosi a Roma il 29 maggio 2013.
Saluti introduttivi: Prof. Giuliano Amato (Presidente dell'Istituto della Enciclopedia Italiana);
Presidenza: Prof. Marta Cartabia (Giudice costituzionale);
Relatori: Prof. Paolo Ridola (ordinario di Diritto pubblico comparato, Sapienza - Università di Roma), Prof. Jurgen Schwarze (ordinario di Diritto pubblico, internazionale e dell'UE, Università di Friburgo);
Discussant: Pres. Filippo Patroni Griffi (Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri), Prof. Fulco Lanchester (ordinario di Diritto costituzionale italiano e comparato, Sapienza - Università di Roma) Prof. Gian Michele Roberti (ordinario di Diritto internazionale, Sapienza - Università di Roma).
Inoltre...

Respinta la domanda di riesame da parte della Grande Camera della sentenza
"Torreggiani e altri" in materia di sovraffollamento carcerario
Eurolegal.it Blog Da Administrator Account il 16/06/2013 13.38
Il collegio di cinque giudici della Grande Camera della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo ha deciso il 27 maggio 2013 di non accogliere la domanda presentata dal Governo italiano per il riesame della sentenza dell’8 gennaio 2013 sul caso Torreggiani e altri c/Italia (ricorsi riuniti 43517/09, 46882/09, 55400/09, 57875/09, 61535/09,35315/10 e 37818/10) di cui avevamo parlato in questo post. Pertanto, in attuazione dell’articolo 44, paragrafo 2, della Convenzione, la sentenza dell’8 gennaio 2013 è divenuta definitiva in data 27 maggio 2013.

Le novità in materia di giustizia civile annunciate dal Consiglio dei Ministri del 15.6.2013
Eurolegal.it Blog Da Administrator Account il 15/06/2013 20.04
Per incidere sui tempi della giustizia civile e migliorarne l’efficienza il c.d. "decreto del fare" prevede:
- il ripristino della mediazione obbligatoria per numerose tipologie di cause, con l’esclusione delle controversie per danni da circolazione stradale, il netto contenimento dei costi per la mediazione e l’adeguato coinvolgimento della classe forense;
- l’istituzione di stage di formazione presso gli uffici giudiziari dei tribunali;
- l’istituzione di un contingente di 400 giudici non togati per lo smaltimento del contenzioso pendente presso le Corti di Appello;
- l’istituzione della figura dell'assistente di studio presso la Corte di cassazione;
- la possibilità – nell’ambito dei processi di divisione di beni in comproprietà – di attribuire la delega a un notaio nominato dal giudice delle operazioni di divisione, quando ci sia accordo tra i comproprietari sulla necessità di divisione del bene.
Inoltre...

La posizione dell'Unione Europea sul caso PRISM
Eurolegal.it Blog Da Administrator Account il 15/06/2013 16.07
Negli approfondimenti il video dello speech del Commissario Tonio Borg che, in merito al datagate, ha dichiarato che “programmi come PRISM mettono in pericolo il diritto fondamentale alla protezione dei dati e la riservatezza delle informazioni personali dei cittadini europei”. Il Commissario Borg ha annunciato di voler chiedere chiarimenti agli USA per stabilire se l'accesso ai dati autorizzato dal programma PRISM “è limitato a singoli casi sulla base di sospetti fondati e specifici o se si tratta di un trasferimento in massa di dati”.
Inoltre...

Le istituzioni europee spiegate dai loro presidenti
Eurolegal.it Blog Da Administrator Account il 25/05/2013 20.38
Negli approfondimenti il video realizzato dalla Commissione Europea che spiega le differenze e le diverse competenze degli organismi comunitari.
"L'Unione europea non riguarda solo il mercato. È un progetto di pace, un progetto di libertà e democrazia. Nel 21° secolo, in un mondo globalizzato, è più che mai necessario restare uniti. Siamo la prima generazione che non ha conosciuto la guerra. Dovremmo trasmettere questo retaggio ai nostri figli e nipoti. Per questo lottiamo con impegno per l'Europa. Non solo per motivi economici e monetari, per quanto importanti essi siano. Lottiamo anche per mantenere intatta questa idea europea."
(Herman Van Rompuy)
Inoltre...

Scientific knowledge unchained: verso una policy dell’università italiana sull’Open Access
Eurolegal.it Blog Da Administrator Account il 12/05/2013 10.14
Roberto Caso, docente di diritto comparato alla facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli studi di Trento, ha pubblicato un paper molto interessante sull'importanza della pubblicazione del materiale scientifico e didattico in "Open Access". Riportiamo dall'abstract del paper:

Lo scopo di questo scritto è mettere in luce quel che il diritto formale può fare a favore dell’Open Access (OA). La tesi di fondo è che il diritto formale - la legge, i regolamenti, i contratti - può rappresentare un formidabile ausilio all’affermazione del principio dell’accesso aperto, ma che il definitivo successo dell’OA risiede in un radicale cambiamen ...
Inoltre...

Pubblicato il rapporto 2012 sulle esecuzioni delle sentenze della CEDU
Eurolegal.it Blog Da Administrator Account il 10/04/2013 17.11
E' a questo link ed è davvero disonorevole per l'Italia: è lo Stato membro del Consiglio d'Europa con il più alto numero di sentenze della Corte di Strasburgo rimaste ineseguite (ben 2569) e nell'anno scorso ha dovuto pagare indennizzi per 120 milioni di euro. Per tali motivi l'Italia è nel gruppo di testa dei Paesi 'sorvegliati speciali' dal Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa.

Ricerca Blog
Modalità d'uso


Chiunque può accedere al blog per leggere i post.
Questi sono visualizzati in ordine cronologico; quello più in alto nella prima pagina è il più recente.
Nella pagina iniziale sono mostrati, oltre ai titoli dei post, dei brevi sunti del loro contenuto; per visualizzare gli approfondimenti dei post occorre cliccare sul link "Inoltre...".
Per leggere i post scritti in un determinato giorno si può utilizzare il calendario nella colonna di sinistra; per leggere i post scritti in un mese si può accedere all’archivio mensile, sempre nella colonna di sinistra; per leggere solo i post di un determinato blog, basta cliccare sul relativo titolo indicato nella lista.
Per scrivere un commento o un articolo è necessario registrarsi.
Altri Blog consigliati
Copyright © 2001-2018 Studio legale Colaluce. VAT: IT 02145500720 - All rights reserved.  | Condizioni d'Uso | Dichiarazione per la Privacy